DestinazioniEuropaItalia

Lago di Carezza escursioni come arrivare?

Escursioni al Lago di Carezza

L’escursione sul Lago di Carezza (noto anche come Lech de Ciareja in ladino o Karersee in tedesco) dovrebbe essere nella lista delle Dolomiti di tutti. I bellissimi colori del lago, della foresta e delle montagne che lo circondano rendono l’escursione assolutamente magica. Il lago di Carezza, uno dei più suggestivi laghi di montagna dell’Alto Adige, si trova nel cuore delle Dolomiti in provincia di Bolzano, ad un’altitudine di ben 1500 m s.l.m.

Con una longitudine di soli 300 m e una larghezza di 140 m, il Lago di Carezza è uno dei più piccoli, ma grazie all’incredibile paesaggio montano e ai suoi vivaci colori dell’acqua è anche uno dei più impressionanti. Circondato dalle grigie cime del massiccio del Latemar e dal verde degli abeti, brilla dal blu intenso al verde smeraldo in tutti i colori dell’arcobaleno ed è giustamente un monumento naturale protetto.

Lago di Carezza dove si trova?

Il Lago di Carezza si trova a circa 20 km a sud-est di Bolzano ed è raggiungibile attraverso la strada statale 241, detta anche semplicemente strada delle Dolomiti. Basta inserirlo come destinazione su Google Maps e verrai navigato in modo tranquillo. In loco c’è un ampio parcheggio, dove è possibile trovare rapidamente un posto dove parcheggiare anche durante gli orari di visita, poiché la maggior parte dei turisti non si ferma a lungo. Tuttavia, il parcheggio è a pagamento.
Attraverso un piccolo sottopassaggio si arriva in pochi minuti ad un punto di vista. Da qui si gode di un’ottima vista sul lago. I riflessi delle montagne sono unici, anche i colori verde intenso del lago sono bellissimi. Da qui inizia anche la piccola escursione circolare. Il lago è recintato e non è consentito l’accesso.

Il Lago di Carezza durante le stagioni

Il lago di Carezza è uno dei più belli d’Italia perché cambia con le stagioni. Le fonti d’acqua sotterranee assicurano l’alimentazione del Lago. Ma questo cambia ogni stagione e ogni anno. In primavera il lago può essere profondo fino a 17 metri. In seguito allo scioglimento del ghiaccio fluisce molta acqua. Questo garantisce anche il colore blu chiaro e la temperatura fredda dell’acqua. In autunno il lago è al suo ” minimo ” e a volte non supera i 6 metri di profondità. In inverno, il Lago di Carezza può ghiacciarsi completamente, e con l’ambiente innevato è una favola. Il periodo migliore per visitare il lago è da maggio a luglio.

Lago di Carezza in inverno
Lago di Carezza in inverno

Escursione panoramica sul Lago di Carezza

Il Lago di Carezza non è il luogo adatto per una lunga escursione. Una passeggiata intorno al lago richiede meno di mezz’ora. Quindi questa passeggiata è sicuramente adatta a famiglie con bambini piccoli. Come ho già anticipato, c’è una recinzione intorno al lago. Questo per assicurare che la gente non entri nel lago. Il sentiero che circonda il lago è pianeggiante, ma ha una superficie naturale.

Pernottamento vicino al Lago di Carezza

Siete alla ricerca di un campeggio o di un’altra sistemazione vicino al Lago di Carezza? Ce ne sono comunque molti. A pochi minuti a piedi dal lago si trova il Mountain B&B SimHild. Altre possibilità di pernottamento sono le residenze Chris Appart e la Casa (Haus) Christian e il Camping Rosengarten.

Gruppo Catinaccio (Rosengarten) 

I sentieri escursionistici più frequentati si trovano nella zona del Catinaccio (Rosengarten), chiamata anche Rosengartengruppe. La zona intorno a Roda di Vael è molto frequentata, perché su questo massiccio montuoso il sole splende per tutta la stagione fino a ottobre. Se si fa un’escursione, allora si cammina davvero tutto il giorno al sole.

Escursioni Lagi di carezza

La zona Roda di Vael è raggiungibile con la funivia Paolina che parte dall’Hotel Alpenrose. Dalla fine della funivia è possibile scegliere il percorso più adatto, sia attraverso la segnaletica che utilizzando la mappa a piedi disponibile presso l’hotel.

Articoli correlati

Back to top button